Greenhub: una storia di co-innovation

Call for speaker 2019
Amerigo Della Pina - CEO, Verde21

Il progetto GreenHub nasce per offrire nuovi servizi ai viaggiatori nell’ambito delle stazioni ferroviarie e delle loro adiacenze, mediante la creazione di aree polifunzionali ad alta vivibilità e ad impatto energetico zero.

In un contesto di co-innovazione e partenariato che ha visto coinvolti Ferrovie dello Stato, Sirti SpA come system integrator e la start-up Verde21, GreenHub integra diverse tecnologie innovative per riqualificare le infrastrutture ferroviariee rispondere alle nuove esigenze di mobilità, con una particolare attenzione ai temi Smart City, e alla sostenibilità degli spazi urbani.

L’elemento centrale del progetto è costituito da una installazione di design dalla forma iconica a geometrie regolari, in grado di generare energia da fonti rinnovabili multi-sorgente: la Dynamo. Dynamo e gli altri sistemi tecnologici innovativiIOT consentono di integrare i flussi, le reti ed le infrastrutture attorno e di erogare servizi agli utenti (i.e. ricarica energetica di telefoni e PC, segnaletica digitale, advertising e information, monitoraggio istantaneo della qualità dell'aria e la suapurificazione, connettività WIFI, ricarica bici e scooter elettrici) rendendo tutta l’area circostante un punto di riferimento per i viaggiatori.