Decarbonizzare l'edilizia

News

L'innovazione passa necessariamente dalla decarbonizzazione e in questo processo le decisioni politiche hanno un peso importante. Ne è convinto Eric Ezechieli, Co-Founder di Nativa, la prima b-corp europea. "La politica è fondamentale per stabilire condizioni quadro per un'economia responsabile, ma non sempre negli ultimi anni, soprattutto in Italia, siamo stati in grado di esprimere, di sostenere, di alimentare una politica che andasse a indirizzare le proprie scelte, le proprie attenzioni in maniera efficace verso le priorità più importanti. Nei paesi scandinavi dove c'è una politica che guida con forza nella direzione della decarbonizzazione, c’è un livello di innovazione e qualità della vita migliore. La Svezia, per esempio, si è data l'obiettivo di essere totalmente carbon neutral entro il 2045 e sta perseguendo con successo questo fine coinvolgendo la popolazione; favorendo una cultura della sostenibilità che va di pari passo con una cultura di innovazione, perché un'innovazione che non sia sostenibile non è innovazione”.

Secondo Ezechieli è importante anche pensare a nuovi modelli di business, diversi da quelli odierni che mettono sistematicamente al centro gli azionisti. “Non vanno dimenticati tutti gli altri portatori d'interesse. L'azienda non deve essere solo produttore di utili da distribuire agli azionisti, ma anche realtà in grado di avere un impatto positivo sulla società. Le b-corp, sempre più in Italia e nei settori più disparati, rappresentano il modello di impresa del futuro, un'evoluzione ineluttabile del paradigma di business che oggi è dominante”.

Vedi l'intervista  a Eric Ezechieli