ADDARII FILIPPO

Interviene
ADDARII FILIPPO
Co-fondatore e AD - Plusvalue

Filippo Addarii è socio fondatore ed amministratore delegato di PlusValue, un gruppo di ricerca e consulenza basato a Londra che fornisce soluzioni su misura per allineare interessi pubblici e privati. Filippo ha 15 anni di esperienza nella consulenza verso istituzioni pubbliche nazionali ed internazionali, società e organizzazioni non profit negli ambiti relativi alle strategie innovative per lo sviluppo socio economico, come ad esempio la Commissione Europea, il Governo britannico e l'ONU. Dal 2014 i suoi sforzi si sono focalizzati sull’ampliamento su larga scala degli investimenti di impatto integrati nei progetti di rigenerazione urbana dove applica il paradigma di impatto e dell’innovazione sociale. Tra i progetti in cui Filippo ha svolto attività di direzione o di consulenza, è opportuno menzionare il nuovo ospedale di Treviso che è un esempio di strategia di investimento di impatto integrata nella finanza di progetto che ha condotto ad uno dei più grandi partenariati pubblico privati in Italia nel settore della sanità. Al momento si sta occupando della strategia di impatto sociale nel principale progetto di Lendlease nell’Europa continentale: Arexpo Milano (investimento da 2 miliardi). In particolare quest’ultima strategia ha condotto alla creazione di MIND (Milano Innovation District) dove la tecnologia e la scienza saranno il nucleo di un nuovo hub di eccellenza in materia di innovazione. Sempre con Landlease è in prima linea nel progetto Santa Giulia per la rigenerazione urbana dell’area sud est di Milano. In Piemonte, a Novara, è consulente della società R.E.A.M. per il recupero di Casa Bossi, un edificio costruito dall’architetto Alessandro Antonelli, autore dell’iconica Mole Antonelliana di Torino. Il progetto prevede la modifica della destinazione d’uso e la rifunzionalizzazione della struttura in modo da poter trasformare un desperate asset in un fiore all’occhiello del panorama di urban regeneration e social impact italiano. Filippo, insieme ad un gruppo di finanziatori italiani, sta ponendo le basi per la creazione dell’Impact Alliance Fund, un fondo di private equity ad impatto per trasformare il welfare system ed accelerare lo sviluppo del mercato degli investimenti d’impatto in Italia. A partire da ottobre 2018, Filippo è membro dell’Advisory Board di Banca Intesa per l’impact investing. Il gruppo bancario si è impegnato ad ampliare il proprio raggio d’azione con un programma di 1.25 miliardi di euro per offrire accesso al credito a soggetti finora considerati non bancabili. Filippo è nato a Bologna nel 1974. Ha conseguito la laurea in filosofia all’Università di Bologna ed un master in Sostenibilità Urbana e Resilienza all’University College London. Filippo è iscritto al programma di dottorato presso l'Institute of Finance and Technology, Dept Engineering, UCL.