BIMIZZAZIONE vs INFORMATION MANAGEMENT

27 GIUGNO | 09.00 - 10.30

La transizione digitale nel settore delle costruzioni sta facendo emergere il ritardo accumulato dal settore AEC (architettura, ingegneria e costruzioni) nella definizione di relazioni tra i soggetti della filiera compatibili con i modelli di programmazione, realizzazione e gestione dei beni.

Con grande forza sta emergendo, al netto di inutili semplificazioni la necessità di dare corpo ai temi della collaborazione con forme giuridiche e contrattuali che possano assorbire e gestire relazioni che allo stato sono improntate ad atteggiamenti opportunistici.

Il tema della condivisione delle informazioni e dei dati determinerà una nuova modalità di programmare, realizzare e gestire il settore spostando il tema dal possesso al servizio.

La necessità, quindi di formulare computazionalmente la domanda renderà le prestazioni dei soggetti in campo misurabili e perciò valutabili con metriche nuove tipiche dei settori fornitori di servizi.

L’esempio, ancora una volta inglese di modelli contrattuali collaborativi come il FAC associato ai sistemi di produzione off-site rende palese come la transizione digitale e nuovi modelli relazionali possano rendere più efficienti e più produttivi il settore AEC.

 

RELATORI

  • Giuseppe Di Giuda, Professore Associato - Politecnico di Milano
  • Armando Casella, Amministratore unico - D. VISION ARCHITECTURE
  • Sara Valaguzza, Professore Ordinario - Università degli Studi di Milano

Introduce e modera: Fabio Viero, Director of Real Estate and Sustainability - Manens TIFS